Reddito di Cittadinanza luglio 2021: chi non lo riceve

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
03/07/2021

Per alcuni soggetti, nel mese di Luglio verrà sospesa l’erogazione del Reddito di Cittadinanza. Tale provvedimento però è temporaneo e soprattutto non è orientato a tutte le categorie: vediamo per quali di queste e per quanto tempo durerà la sospensione.

reddito-di-cittadinanza

Le somme erogate tramite il Reddito di Cittadinanza, saranno sospese a luglio per alcuni soggetti beneficiari, con i versamenti delle somme che riprenderanno in un secondo momento.

Riceveranno sicuramente il pagamento i beneficiari che non hanno ricevuto le somme a giugno, le quali verranno saldate entro la fine del mese di luglio 2021.

Scopriamo quali sono le categorie che vedranno la sospensione dell’erogazione e per quanto tempo.

Stop Reddito di Cittadinanza: a chi è rivolto?

money-1033647_1920

L’erogazione del Reddito di Cittadinanza è sospesa nel mese di luglio per coloro che chiederanno il rinnovo della prestazione nel mese corrente. In particolare, si tratta dei soggetti che hanno ultimato le 18 mensilità nel mese di Giugno 2021.

Tale norma è prevista nel decreto che ha introdotto il RdC, il quale prevede che il sostegno sia erogato per 18 mensilità ed è rinnovabile per altre 18. Nel mese in cui viene richiesto il rinnovo, non sarà erogata la somma spettante, in base alla categoria d’appartenenza.

Verosimilmente, non riceveranno il pagamento a luglio coloro che hanno percepito la prima mensilità a Gennaio 2020.

A quando le nuove ricariche?

businessman-marking-on-calendar-for-an-appointment-min

Per i soggetti coinvolti, dunque, non c’è nulla di cui preoccuparsi. Le ricariche per i beneficiari che chiedono il rinnovo o per coloro che fanno domanda per la prima volta arriveranno entro il 15 Agosto. Per chi non rientra nella sospensione di luglio, invece, il RdC viene pagato:

  • entro il 15 del mese se si tratta di coloro che hanno fatto domanda per la prima volta a giugno o hanno chiesto il rinnovo lo scorso mese;
  • il 27 e comunque entro il 31 luglio per i beneficiari da più di due mesi.

Per chi ha percepito la prima mensilità nel mese di febbraio 2020 il rinnovo dovrà essere richiesto ad agosto 2021, mese in cui avverrà la sospensione prevista dalla normativa in questione.