Reddito di Cittadinanza marzo 2022: da oggi al via ai pagamenti

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
15/03/2022

Reddito di Cittadinanza: partono oggi le prime ricariche del sussidio relative al mese di marzo 2022. A riceverle saranno coloro che sono in attesa del primo pagamento, chi ha richiesto il rinnovo nel mese di gennaio e chi aspetta degli arretrati. Vediamo il calendario completo per il mese in corso.

reddito-1200-1

Prenderanno il via nella giornata di oggi i pagamenti del Reddito di Cittadinanza di marzo, ma non per tutti: a ricevere da subito la ricarica saranno i soggetti che devono ricevere il sussidio per la prima volta, chi ne ha richiesto il rinnovo a gennaio dopo il termine delle 18 mensilità e chi è in attesa degli arretrati.

Vediamo nel seguente articolo quali sono le date precise del mese in corso in cui avverranno i pagamenti.

Reddito di Cittadinanza: partono oggi i pagamenti di marzo

reddito-di-cittadinanza

I primi pagamenti del Reddito di Cittadinanza relativo al mese in corso partiranno oggi martedì 15: Poste Italiane dovrebbe dare il via alle ricariche intorno alle ore 13, per poi proseguire fino a giovedì 17.

A beneficiare di questa prima ondata di pagamenti, tuttavia, non sarà la totalità dei soggetti percettori del sussidio, ma solamente:

  • chi ha chiesto il rinnovo a gennaio al termine delle 18 mensilità (con febbraio che era il mese di sospensione);
  • chi ha presentato domanda per la prima volta;
  • chi deve ricevere degli arretrati.

Reddito di Cittadinanza: come funzionano i pagamenti

LA CARD DEL REDDITO DI CITTADINANZATESSERA

Anche a questo mese le ricariche del Reddito di Cittadinanza arriveranno in due date distinte:

  • tra il 15 e il 17 marzo riceveranno le somme i soggetti che hanno presentato una nuova richiesta o l’hanno rinnovata nel mese di gennaio dopo la scadenza delle prime 18 mensilità del sussidio;
  • tra il 25 e il 28 marzo riceveranno le somme coloro che hanno già percepito l’assegno almeno una volta, purché non siano passati più di 18 mesi dal pagamento della prima rata e a condizione che abbiano aggiornato e presentato il modello ISEE 2022.

Tra il 25 e il 28, inoltre, i beneficiari del Reddito di Cittadinanza che dispongono dei requisiti per l’assegno unico universale riceveranno anche la prima ricarica di quest’ultimo sulla stessa carta RdC.