Reddito di Cittadinanza: novità per i pagamenti di Aprile

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
23/04/2022

Aprile sarà un mese molto importante per tutti i beneficiari del Reddito di Cittadinanza, in quanto sono previste delle importanti novità. Per quanto riguarda le date dei pagamenti di Aprile non vi dovrebbero essere delle novità: approfondiamo la questione insieme!

reddito-di-cittadinanza

Non finiscono le novità del Reddito di Cittadinanza, che per il mese di Aprile continuerà ad innovarsi e a modificare le sue norme di riferimento. Le novità principali vi saranno per in particolare per le modalità di calcolo del beneficio, ma nulla di nuovo è previsto per le date di somministrazione del pagamento.

Vediamo dunque quali sono tutte le maggiorazioni sociali che andranno ad influire sul Reddito di Cittadinanza per il mese di Aprile 2022.

Reddito di Cittadinanza: quando verrà pagato ad Aprile?

reddito-1200-1

 

Vediamo in primis quando verrà pagato il Reddito di Cittadinanza per il mese di Aprile 2022: va detto che per alcuni le somme sono già state erogate, per chi? I pagamenti anticipati sono stati effettuati per coloro che hanno fatto domanda per Marzo 2022, i quali in caso di esito positivo dell’istanza avranno la nuova carta in arrivo con erogato il primo mese di Rdc.

Discorso analogo non può essere fatto per coloro che sono beneficiari da più di un mese, sia di Rdc che Pdc: costoro avranno le somme a partire dal 27 Aprile 2022.

Reddito di Cittadinanza: come si calcola?

reddito-di-cittadinanza

Vediamo ora come viene calcolato il Reddito di Cittadinanza secondo le nuove norme fissate dal governo. Le norme base non cambiano, continuerà dunque a far fede quanto previsto dal decreto 4/2019, poi convertito in legge 26/2019. Il calcolo tiene conto della situazione reddituale del nucleo familiare, comprensivo di redditi, auto e conti correnti.

Quello che cambierà per il mese di Aprile 2022 è che gli aggiornamenti terranno conto della situazione economico-familiare al 31 Marzo 2022. Dunque tutte le variazioni del mese corrente verranno considerate nel pagamento della mensilità successiva.