Reddito di Cittadinanza: perché vogliono cancellarlo?

Si accende il dibattito intorno al Reddito di Cittadinanza, in particolare dopo la scissione interna al Movimento 5 Stelle, con l’addio del Ministro Di Maio. Mentre la guardia di finanza scopre truffe e beneficiari irregolari ogni giorno, il sospetto che questo possa essere cancellato aumenta: vediamo i perché.

reddito-di-cittadinanza

Perché il Reddito di Cittadinanza rischia di essere cancellato? Si tratta di una presa di posizione politica o semplicemente di analisi di dati oggettivi che evidenziano una scarsa efficienza delle misura? Il mondo della politica è spaccato: tra chi propone la cancellazione, tra chi chiede di revisionarlo a chi è fermamente convinto che sia una misura di successo, cosa succederà?

Facciamo chiarezza insieme a riguardo.

Reddito di Cittadinanza: ecco perché non funziona

reddito-di-cittadinanza

Come ormai è spesso accaduto da tre anni a questa parte, la Guardia di Finanza ha scoperto altre 29 mila persone che hanno avuto accesso alla misura in maniera del tutto illecita. Si tratta di un numero elevatissimo di persone, che si sono accaparrate somme statali in modo illecito, causando un danno molto elevato. Si tratta di una delle principali problematiche del Rdc.

Il suo essere molto utile per le classi disagiate ha favorito il proliferare di atti illeciti, causando truffe per milioni di euro: andrebbe assolutamente rivisto il sistema di assegnazione e il sistema dei controlli che lo Stato effettua sui beneficiari.

Rdc: i navigatori sono utili?

reddito-1200-1

Da rivedere e sistemare al più presto è anche il meccanismo dei navigatori, ossia i soggetti che dovrebbero essere incaricati di trovare lavoro a coloro che sono beneficiari. Sì, ricordiamo che il reddito ha lo scopo di tamponare l’assenza di un’occupazione nel breve termine, il beneficiario deve comunque essere pronto alla ricerca di un lavoro.

Le numerose truffe hanno avuto luogo anche in barba ai navigatori, che avrebbero dovuto trovare lavori “idonei” alle mansioni dei soggetti beneficiari. Come vediamo dunque sono moltissimi i punti oscuri del sistema, ecco perché pensare che il governo possa scegliere di cancellare il reddito di cittadinanza non è fantascienza.

Lascia un commento