Reddito di Cittadinanza: quale Regione vuole tenerlo?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
15/01/2023

C’è una Regione che vuole tenere il Reddito di Cittadinanza, ma la decisione finale arriverà dopo l’esito delle elezioni per le amministrative regionali. La promessa è arrivata in uno dei tanti comizi che si stanno tenendo nelle Regioni che devo rinnovare il governatore regionale. Vediamo di chi si tratta e quale Regione è coinvolta.

reddito-di-cittadinanza

Il Reddito di Cittadinanza potrebbe rimanere ancora in essere in una specifica Regione italiana: si tratta della Regione Lazio, dove la candidata alla presidenza Donatella Bianchi ha annunciato la bomba in campagna elettorale. La candidata per il Movimento 5 Stelle, infatti ha promesso in campagna elettorale che nel Lazio vorrebbe continuare a sostenere la popolazione con il Reddito di cittadinanza.

Reddito di Cittadinanza: rimarrà nella Regione Lazio?

reddito-di-cittadinanza

C’è una Regione che si sta attrezzando per mantenere il Reddito di Cittadinanza per i propri abitanti. SI tratta della Regione Lazio, dove la candidata del Movimento 5 Stelle Donatella Bianchi ha promesso che in caso di sua elezione verrà instaurata una misura sulla falsa riga del Reddito di Cittadinanza.

Dopo la proposta della Bianchi, anche il candidato del centro sinistra D’Amato si è adeguato. Ecco il commento della Bianchi a riguardo:

Siamo contenti che D’Amato voglia istituire un fondo per aiutare i percettori di Reddito che a causa delle scelte del governo Meloni resteranno senza alcun supporto economico.

Reddito di Cittadinanza: perché è essenziale?

reddito-1200-1

Vediamo perché il Reddito di Cittadinanza viene considerato essenziale per la candidata del Movimento 5 Stelle Donatella Bianchi. La convinzione è che il Rdc:

E’ uno strumento utile, perché bisogna sostenere chi non ha un lavoro.

Non si tratterà però del Reddito di cittadinanza come nella sua forma nazionale, ma di un sistema simile che ha comunque lo stesso scopo: supportare chi ne ha bisogno. La sua introduzione, anche con un formato e un nome diverso, sembra essere l’idea principale dei partiti di centro-sinistra.