Reddito di Cittadinanza: quando presentare domanda per il rinnovo?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
27/04/2022

Dopo aver superato il primo trimestre del 2022, si avvicina la seconda scadenza del Reddito di Cittadinanza, entro la quale i precettori devono adeguarsi per richiederlo nuovamente. Ma quando decade esattamente e quando deve essere nuovamente rinnovato? Scopriamolo insieme nel seguente articolo!

reddito-di-cittadinanza

Con l’avvicinarsi della seconda scadenza del reddito di Cittadinanza, in molti si chiedono come e quando va effettuata la domanda per il rinnovo. La procedura è molto semplice, in quanto è esattamente uguale alla prima scadenza, dunque coloro che hanno già effettuato la prima saranno sicuramente in grado di effettuarla.

Il mese di Aprile è uno degli ultimi in cui i primi beneficiari del reddito finiranno il loro periodo di corresponsione: cosa succederà poi? Facciamo chiarezza insieme!

Scadenza Rdc: come calcolarla con precisione?

reddito-di-cittadinanza

La scadenza del reddito di Cittadinanza è molto vicina, in particolare per i così detti beneficiari della prima ora, ossia tutti coloro che prendono il reddito dal 2019. Per costoro la scadenza del secondo periodo di versamento potrebbe coincidere con la fine del beneficio. Ma come è possibile calcolare la data esatta di scadenza? 

Ogni periodo di versamento del Reddito di Cittadinanza viene scandito di 18 mesi, dunque il termine di ogni periodo viene semplicemente calcolato al versamento della 18esima mensilità da parte dell’INPS. In questo modo sarà semplice capire in quale momento è necessario effettuare di nuovo al domanda per il versamento.

Rinnovo Rdc: come effettuare domanda?

reddito-1200-1

 

Vediamo ora come è possibile presentare la domanda per il rinnovo del Reddito di Cittadinanza: in realtà non è prevista alcuna procedura specifica per rinnovare il Reddito, sia se si è decaduti sia se sono trascorse le 18 mensilità. La cosa essenziale è che in entrambi i casi, si sia ancora in possesso dei requisiti per effettuare nuovamente la domanda.

Dunque molto banalmente, per richiedere di nuovo il Rdc basterà effettuare nuovamente la procedura con cui si chiede per la prima volta. Si ricorda che tra un periodo di 18 mesi di fruizione ed un altro, deve passare almeno un mese. Tale limitazione non vale per la pensione di Cittadinanza.