Reddito di Cittadinanza 2021: requisiti e come si calcola

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
26/08/2021

Il Reddito di Cittadinanza è una misura introdotta nel 2019 tramite il D. Lgs. 4/2019 e rivolta a tutti coloro che sono disoccupati o in condizioni di precarietà economica. Scopriamo quali sono i requisiti richiesti per beneficiarne, l’importo massimo e come calcolarlo.

Sad bankrupt thinking of money problemsIl D.Lgs. 4/2019 ha introdotto il Reddito di Cittadinanza, tramite cui viene offerta un’integrazione del reddito a coloro che si trovano senza lavoro o in difficoltà economica.

Possono usufruire del Reddito di Cittadinanza tutti i cittadini italiani, europei o extracomunitari, con permesso di soggiorno e residenti in Italia da almeno 10 anni, in possesso di determinati requisiti: vediamo insieme quali.

Reddito di Cittadinanza: beneficiari e importi

5764325I requisiti necessari sono:

  • reddito ISEE inferiore a 9.360 euro;
  • patrimonio immobiliare (oltre all’abitazione di residenza) inferiore ai 30.000 euro;
  • patrimonio mobiliare inferiore ai 6.000 euro, aumentato di 2.000 euro per ogni componente del nucleo familiare fino a 10.000€. Si aggiungono 1.000 euro in più per ogni figlio successivo al secondo e altri 5.000 euro per ogni familiare affetto da disabilità grave.
  • reddito familiare inferiore a 6.000 euro per il primo componente del nucleo familiare, ma può crescere fino a 13.200 euro nel caso in cui il nucleo familiare sia più ampio e se ci sono figli o sono presenti disabili o persone non autosufficienti.

Inoltre, il Reddito di Cittadinanza è composto da due parti:

  1. una parte costituisce un’integrazione del reddito familiare e può arrivare fino a 6.000 euro nel caso di nucleo familiare composto da una sola persona, per poi essere moltiplicato per la scala di equivalenza.
  2. l’altra parte spetta solo a chi è in affitto e aumenta l’assegno di un importo annuo pari al canone di locazione fino ad un massimo di 3.360 euro. Una ulteriore integrazione spetta alle famiglie proprietarie della casa di abitazione acquistata con un mutuo: in questo caso l’integrazione arriva a 1.800 euro e non può superare la rata del mutuo.

L’importo complessivo determinato dalla somma delle due componenti non deve superare i 9.360 euro annui, che equivalgono a 780 euro mensili.

Come si calcola il Reddito di Cittadinanza?

People celebrating successful investment and getting profitL’importo massimo si ottiene soltanto se non vengono percepiti trattamenti assistenziali e altri redditi rilevati nell’ISEE. Altrimenti, il valore del beneficio si ridurrà a causa dell’incremento del valore complessivo dell’ISEE.

Per calcolare l’ammontare del Reddito di Cittadinanza deve essere presa in considerazione la composizione del nucleo familiare e moltiplicare l’importo massimo annuale per un moltiplicatore che definisce la scala di equivalenza.

La scala di equivalenza pubblicata nella pagina web del Governo dedicata al RdC indica quanto segue:

  • 1 adulto = 1: 6.000 euro;
  • 1 adulto e 1 minore = 1,2: 7.200 euro;
  • 2 adulti = 1,4: 8.400 euro;
  • 2 adulti e 1 minore = 1,6: 9.600 euro;
  • 2 adulti e 2 minori = 1,8 :10.800 euro;
  • 2 adulti e 3 minori = 2: 12.000 euro;
  • 3 adulti e 2 minori = 2,1: 12.600 euro;
  • 4 adulti = 2,1: 12.600 euro;
  • 4 adulti (o 3 adulti e 2 minori) tra cui una persona in condizione di disabilità grave o non autosufficiente = 2,2: 13.200 euro.