Reddito di Cittadinanza: sarà addio ai navigator?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
06/11/2022

Continuano i dibattiti sul Reddito di Cittadinanza, con la riforma Meloni che si fa sempre più vicina e preoccupante per i milioni di utenti che lo percepiscono. La misura non verrà cancellata, ma andrà sicuramente a subire delle sostanziali modifiche. In bilico attualmente la posizione dei navigator: approfondiamo la questione nel seguente articolo.

reddito-di-cittadinanza

I beneficiari del Reddito di Cittadinanza, almeno alcune categorie di questi, possono rimanere tranquilli: il Reddito non verrà cancellato dal governo Meloni. C’è però da attendersi delle sostanziali modifiche, che vanno sia dal meccanismo di accettazione e rifiuto di posizioni lavorative congrue, sia ai navigator, che rischiano di essere cancellati.

Facciamo chiarezza a riguardo e valutiamo come potrebbe essere la misura dopo gli interventi del governo Meloni.

Reddito di Cittadinanza: novità per gli occupabili

reddito-di-cittadinanza

Ci sono grandi novità in arrivo per i beneficiari del Reddito di Cittadinanza che risultano però essere occupabili. Questi infatti sono circa 660 mila e, dopo i primi 18 mesi di versamento della misura, andranno incontro ad uno stop di 18 mesi proprio per aumentare la ricerca di un lavoro.

Ma attenzione però durante questo periodo qualora non dovesse trovarsi un’occupazione non si rimarrà sicuramente senza soldi. In questo periodo di sospensione dovranno partecipare a un percorso di formazione che verrà retribuito attraverso il Fondo sociale europeo. Non perderanno, quindi, ogni sussidio statale.

Reddito di Cittadinanza: novità per i navigator

reddito-1200-1

Ad essere a rischio sono anche i navigator, con il relativo contratto che è scaduto ormai in data 31 Ottobre 2022. I navigator sono dei soggetti assunti dallo Stato nel 2019, con il fine di favorire l’inserimento nel mondo del lavoro di coloro che sarebbero andati a percepire il Reddito di Cittadinanza.

Come ha fatto sapere la stessa Giorgia Meloni, il contratto ai navigator non sarà rinnovato, in quanto non è possibile né la proroga né una nuova ricontrattazione.