Reddito di Cittadinanza settembre 2021: chi riceve subito il pagamento

11/09/2021

Sono in arrivo i pagamenti del Reddito di Cittadinanza per il mese di settembre, previsti a partire già dalla prossima settimana. Ma questi pagamenti non arriveranno a tutti i beneficiari: ve ne sono alcuni, infatti, che dovranno attendere. Scopriamo di chi si tratta.

reddito-di-cittadinanza

Reddito di Cittadinanza: la misura di sostegno più chiaccherata dell’ultimo periodo inizierà a versare le quote del mese di settembre già a partire dalla settimana prossima.

Ma questo non coinvolgerà tutti i beneficiari, bensì solo alcuni. Il Reddito, solitamente, viene versato a partire dal 15 del mese, che in questo caso capita di mercoledì.

Ma quali riceveranno subito il pagamento?

Reddito di Cittadinanza: ecco a chi spettano i primi versamenti

money-1005464_1920

Il pagamento della rata di settembre del Reddito di Cittadinanza a partire dalla prossima settimana spetterà solamente ad alcune categorie di beneficiari. In paticolare, i primi ad essere coinvolti sono i nuovi beneficiari. Il pagamento del 15 settembre è infatti riservato a :


Leggi anche: Reddito di cittadinanza giugno 2021: scadenze e pagamenti

  • coloro che hanno fatto domanda per la prima volta ad agosto;
  • coloro che hanno ultimato le prime 18 mensilità del sussidio nel mese di luglio e che ad agosto hanno chiesto il rinnovo per ulteriori 18 mesi.

Ogni beneficiario è in possesso di tutti gli strumenti necessari per verificare quando otterrà la quota spettante: per farlo basta accedere all’area riservata con le credenziali dell’Inps.

Pagamenti prossima settimana: chi non riceverà il pagamento

reddito-di-cittadinanza-news

Ci sono dei soggetti beneficiari che sicuramente non riceveranno il pagamento nella data del 15. Per questi la data plausibile è quella del 27 settembre 2021, ma in ogni caso non oltre il 30 settembre. Le categorie cui sicuramente non spetta il pagamento la prossima settimana sono:

  • coloro che sono beneficiari del RdC da minimo due mesi;
  • coloro che hanno ricevuto il primo pagamento entro la metà del mese di agosto, in quanto nuovi beneficiari;
  • coloro che hanno chiesto il rinnovo a luglio e hanno ricevuto il primo pagamento sempre entro la metà del mese scorso.
Mattia Anastasi
  • Laureato in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
  • Laureando in Finanza e Metodi Quantitativi per l'Economia curriculum in Assicurazioni
  • Esperto in: Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica