Reddito di cittadinanza: vince alla lotteria e viene condannato

13/10/2021

Aosta- Nuova truffa allo stato: denunciato uomo per aver dichiarato il falso. Costretto alla reclusione per un anno

reddito cittadinanza

Aosta- in questi giorni è stato denunciato un 52enne che beneficiava del reddito di cittadinanza, l’uomo aveva da poco vinto 25 mila euro alla lotteria, detentore di un conto gioco con movimenti  di denaro. L’accusa aveva richiesto otto mesi di reclusione, ma il giudice ha deciso di dargli un anno.

Il giudice monocratico Marco Tornatore, nella giornata di ieri, ha deciso di infliggere una pena che prevede un anno di reclusione al 52enne fraudolento, per l’indebita percezione del Reddito di Cittadinanza. Dalle indagini è risultato che l’uomo non aveva comunicato diverse vincite alla lotteria, per un totale di 25mila euro. Chiaramente questo avrebbe modificato la sua posizione economica rispetto all’ottenimento del sostegno economico statale. 


Leggi anche: Pensioni, Reddito di Cittadinanza e bonus: le novità del 2022

Frode allo stato: le indagini

Roma coronavirus via Appia Antica deserta e parco della Caffarella chiuso dal nuovo decreto

Gli inquirenti hanno condotto diverse analisi nei confronti dell’imputato, così da scoprire che l’uomo avesse un gioco conto aperto, all’interno del quale risultava transito di denaro. Antonio Zeccardo, difeso dall’avvocato Filippo Vaccino di Aosta, ha deciso di sostenere la sostanziale tenuità del fatto. L’accusa, rappresentata da Cinzia Virota, aveva chiesto la condanna ad otto mesi di reclusione. Il giudice, nel sentenziare, ha ritenuto di accrescere la pena.

Camilla
  • Laureata in Scienze della Comunicazione Pubblica e Digitale
  • Laureata in Scienze Politiche Relazioni Internazionali
  • Esperta di Politica, Economia, Marketing e Social Media
Suggerisci una modifica