Rimborsi Dazn: via alla procedura semplificata

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
18/08/2022

Via definitivo ai rimborsi Dazn dopo i disservizi della prima giornata di Serie A. L’annuncio arriva dopo che anche la Lega Calcio si è esposta fortemente per risolvere la situazione e tutelare gli interessi dei clienti. E’ stato sciolto anche il nodo legato alla semplificazione delle procedure per ottenere gli indennizzi.

09721f_cover_dazn-logo-stadio-san-siro-serie-a-tim_q12tsssdpvzy1mtqnhhtxv227_copia

Moltissimi clienti di Dazn hanno avuto problemi e disservizi che hanno impedito loro di seguire le partite di Domenica 14 Agosto 2022. L’emittente proprietaria dei diritti tv ha immediatamente ammesso la propria colpevolezza, specificando che erano in corso lavori ininterrotti per ripristinare il servizio.

Grandi tumulti, anche dal mondo politico, si sono riversati contro Dazn, che è stata costretta ad annunciare i rimborsi per i clienti. Vediamo come funziona la nuova procedura semplificata.

Rimborsi Dazn: via alla procedura semplificata

serie-a-tim-dazn

Esultano gli utenti Dazn, che hanno finalmente ottenuto la possibilità di ottenere i rimborsi dopo i disservizi della prima giornata di Serie A. A preoccupare gli utenti era la complessità della procedura di richiesta del risarcimento, che però, anche su richiesta di Agicom, è stata semplificata in via eccezionale. Per ottenere i risarcimenti basterà infatti presentare un apposito modulo.

Agicom chiede comunque che anche la procedura di richiesta standard venga semplificata, con il fine di consentire più velocità di richiesta dei rimborsi. Vediamo ora a quanto ammontano i rimborsi promessi.

Rimborsi Dazn: a quanto ammontano?

Soldi

Cerchiamo di capire ora a quanto ammontano i rimborsi che Dazn fornirà ai clienti coinvolti. L’emittente ha accettato le nuove condizioni, ma ancora si è in attesa della conferma ufficiale. I rimborsi per i casi di mancato accesso alla piattaforma, sono stati da tempo pattuiti al 25% del canone mensile.

In attesa che venga modificata la procedura standard, vi è un apposito modulo da compilare predisposto da Dazn, che attesterà se al cliente spetta o meno il rimborso.