Rimborso IRPEF in arrivo: a chi spetta e come riceverlo

Anche a settembre è possibile ricevere il rimborso IRPEF in base alla cifra che deriva dalla compilazione della dichiarazione dei redditi e successiva presentazione. Chi deve ancora avere il rimborso, quali sono le modalità per riceverlo e cosa bisogna tenere sotto controllo per l’accredito? Vediamo insieme come funziona.

730-modello-blog

In seguito alla presentazione della dichiarazione dei redditi si risultare beneficiari di un rimborso IRPEF da ricevere successivamente – in genere nella prima o seconda mensilità utile dopo la presentazione del 730 – tramite il sostituto d’imposta che è stato indicato in quella fase.

Alcuni rimborsi sono previsti anche per il mese di settembre, con l’accredito che dovrebbe essere arrivato già l’8 settembre. Come verificare se è stato versato?

Rimborso 730: i beneficiari

modello-730-digitale

Innanzitutto bisogna specificare quali sono le categorie a cui spetta il rimborso IRPEF di settembre. Si tratta di coloro a cui è stato riscontrato un credito in fase di presentazione del 730, e che devono quindi ricevere una cifra di rimborso tramite il sostituto d’imposta – che si identifica nel datore di lavoro per i dipendenti oppure nell’INPS in caso di pensionati o titolari di una prestazione previdenziale come ad esempio la Naspi.

Come funziona il rimborso IRPEF

730

Una volta accertato che il beneficiario si trova in una posizione di credito, e deve essere quindi rimborsato, l’erogazione avviene in maniera automatica in base alle tempistiche previste. Ciò significa, ad esempio, che i beneficiari della Naspi troveranno il rimborso insieme all’accredito mensile di settembre e così via.

Come controllare il rimborso IRPEF

1572951050764_modello_730_B

La data del rimborso IRPEF dipende in primo luogo dalla data di presentazione della dichiarazione dei redditi. Chi pensava di riceverlo a settembre, può comunque verificare seguendo questa procedura.

Basterà collegarsi al portale dell’INPS e accedere al proprio fascicolo previdenziale tramite Spid o Cie. A sinistra si potrà selezionare la voce prestazioni e successivamente quella dei pagamenti, tra cui ci dovrà essere anche “Rimborso 730“. Da qui si potrà verificarne lo stato.

Rimborso 730: scadenze di settembre

Secondo il prospetto dei rimborsi 730, l’ultima tranche è quella che va dal primo al 30 settembre. Fine mese, inoltre, è anche il termine fissato per la liquidazione dell’IRPEF. Chi deve ancora ricevere il rimborso, quindi, dovrà verificare in questi giorni se sia effettivamente stato versato.

Lascia un commento