Rottamazione ter: quando scade il tempo per pagare le rate?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
10/05/2022

Per tutti coloro che sono coinvolti nella rottamazione ter, è scaduto ieri il termine ultimo per saldare le relative rate previste. E’ dunque troppo tardi per coloro che non sono riusciti a saldare i propri debiti: cosa accadrà ora? Cerchiamo di fare chiarezza a riguardo ricordando quali sono gli obiettivi della rottamazione ter.

tasse calcolo

Le fattispecie rottamazione ter e saldo e stralcio sono ufficialmente scadute nella data di ieri lunedì 9 Maggio 2022, considerando anche i cinque giorni di tolleranza concessi ai ritardatari. La scadenza di queste opzioni era precedentemente prevista per il 2020, ma gli sviluppi della pandemia hanno portato questo termine ad essere allargato.

Cosa succederà ora a coloro che sono stati inadempienti? Cerchiamo di scoprirlo insieme nei prossimi paragrafi.

Decreto Sostegni ter: cosa prevedeva per i debitori?

pagamenti tasse

Il decreto Sostegni ter è stato molto importanti per permettere allo Stato di recuperare ingenti somme che altrimenti non sarebbero state pagate. In origine prevista per il 2020, la scadenza è stata spostata fino al 9 Maggio 2022 proprio per questo motivo, oltre che per le note motivazioni economiche legate alla pandemia.

Il versamento delle somme era possibile tramite sia gli sportelli della propria banca, ma anche utilizzando qualsiasi sportello Atm, home banking e tutte le vaste possibilità offerte dal mondo bancario attuale. Vediamo ora cosa succede a chi non è riuscito a pagare entro i termini previsti.

Debitori in ritardo: cosa succederà?

Tasse

Quali sono le conseguenze per i debitori che non riescono a saldare il debito entro i termini previsti. In questo caso verranno ovviamente meno tutti i benefici che il decreto Sostegni ter era in grado di garantire. I pagamenti già effettuati saranno considerati solamente come acconti già versati e niente di più.

Le scadenze per rottamazione ter e saldo e stralcio sono ancora valide, i quanto c’è tempo fino al 31 Luglio 2022 per le rate in scadenza nel 2021, mentre fino al 30 Novembre 2022 per quelle in scadenza nel 2022.