Saldi estivi 2022: quando iniziano e quanto durano?

Con l’inizio dell’estate in molti si chiedono quando avranno inizio i saldi estivi. Vediamo insieme il calendario, comprese le date in cui la stagione dei saldi terminerà, regione per regione.

the-girl-holds-a-fashion-shopping-bag-and-beauty-min

Giusto due giorni è ufficialmente iniziata la stagione estiva e con essa arrivano anche i saldi estivi, i quali inizieranno verso i primi di luglio.  Per quest’anno le associazioni di categoria, in accordo con le diverse regioni, hanno deciso di fissare una data di inizio uguale per tutti, in modo da scoraggiare la concorrenza e potenzialmente danneggiare alcuni commercianti, favorendone invece altri.

A cambiare è invece la durata e, dunque, la data di fine saldi estivi. Vediamo insieme il calendario.

Saldi estivi 2022: le date di inizio e fine

shopping-g593e43b99_1920

Di seguito il calendario dei saldi estivi regione per regione:

  • Abruzzo 2 luglio – 31 agosto con possibilità di effettuare vendite promozionali dal 3 luglio
  • Basilicata 2 luglio – 2 settembre con divieto di effettuare promozioni nei 30 giorni antecedenti
  • Calabria 2 luglio – 1 settembre con possibilità di effettuare vendite promozionali dal 3 luglio
  • Campania 2 luglio per 60 giorni con possibilità di effettuare vendite promozionali dal 3 luglio
  • Emilia Romagna 2 luglio – 31 agosto con divieto di effettuare promozioni nei 30 giorni antecedenti
  • Friuli Venezia Giulia 2 luglio – 30 settembre con possibilità di effettuare vendite promozionali dal 3 luglio
  • Lazio 2 luglio – 13 agosto (per 6 settimane) con divieto di effettuare promozioni nei 30 giorni antecedenti
  • Liguria 2 luglio – 16 agosto (per 45 giorni) con divieto di effettuare vendite promozionali nei 40 giorni antecedenti
  • Lombardia 2 luglio – 31 agosto (per 60 giorni) con divieto di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti
  • Marche 2 luglio – 1 settembre con divieto di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti
  • Molise 2 luglio – 31 agosto (per 60 giorni) con divieto di effettuare vendite promozionali nei 40 giorni antecedenti
  • Piemonte 2 luglio – 28 agosto con divieto di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti
  • Puglia 2 luglio – 15 settembre con divieto di vendite promozionali nei 15 giorni precedenti
  • Sardegna 2 luglio – 3 settembre con divieto di effettuare vendite promozionali nei 40 giorni antecedenti
  • Sicilia 2 luglio – 15 settembre nessun divieto
  • Toscana 2 luglio – 31 agosto con divieto di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti
  • Umbria 2 luglio – 31 agosto con possibilità di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti
  • Valle d’Aosta 2 luglio – 30 settembre con divieto di effettuare vendite promozionali nei 15 giorni antecedenti
  • Veneto 2 luglio – 31 agosto con possibilità di effettuare vendite promozionali nei 30 giorni antecedenti
  • Trento e Provincia per 60 giorni i commercianti determinano liberamente i periodi in cui effettuare i saldi
  • Provincia di Bolzano nella maggior parte dei Comuni 15 luglio-8 agosto
  • Alto Adige:
    – Distretto di Bolzano, Oltradige e Bassa Atesina: Bolzano, Andriano, Terlano, Nalles, Meltina, Laives, Vadena, Bronzolo, Ora, Egna, Montagna, Termeno, Magrè, Cortaccia, Cortina, Salorno, Aldino, Trodena, Anterivo, S. Genesio, Fiè, Sarentino, Appiano, Caldaro, Cornedo, Nova Ponente, Nova Levante dal 15 luglio al 12 agosto (Bolzano con divieto di vendite promozionali nei 20 giorni antecedenti ai saldi). Tires, Castelrotto, Renon, Ortisei, S. Cristina, Selva Gardena dal 19 agosto al 16 settembre
    – Distretto di Merano e Burgraviato: Merano, Moso in Passiria, San Leonardo in Passiria, S. Martino in Passiria, Rifiano, Tirolo, Scena, Lagundo, Caines, Parcines, Avelengo, Marlengo, Verano, Plaus, Cermes, Lana, Postal, Gargazzone, San Pancrazio d’Ultimo, Ultimo, Proves, Lauregno, Tesimo, Senale/S. Felice, Naturno dal 15 luglio al 12 agosto
    – Distretto Valle Isarco e Alta Valle Isarco: Bressanone, Rio Pusteria, Fortezza, Varna, Rodengo, Naz-Sciaves, Luson, Velturno, Chiusa, Funes, Barbiano, Laion, Ponte Gardena, Vipiteno, Brennero, Racines, Campo di Trens, Val di Vizze, Villandro, Vandoies dal 15 luglio al 12 agosto
    – Distretto Val Pusteria: Brunico, Perca, Valdaora, Rasun Anterselva, Monguelfo-Tesido, Valle di Casies, Braies, Villabassa, Dobbiaco, San Candido, San Lorenzo di Sebato, Falzes, Chienes, Terento, Gais, Selva dei Molini, Valle Aurina, Predoi, Campo Tures, Sesto dal venerdì dal 15 luglio al 12 agosto. Marebbe, San Martino in Badia, La Valle, Badia, Corvara dal 19 agosto al 16 settembre
    – Distretto Val Venosta: Curon Venosta (tranne Resia e San Valentino alla Muta), Glorenza, Sluderno, Malles, Lasa, Castelbello-Ciardes, Silandro, Laces, Martello, Tubre, Prato allo Stelvio, Senales (tranne Maso Corto) dal 15 luglio al 12 agosto. Stelvio, Maso Corto, Resia, San Valentino alla Muta dal 19 agosto al 16 settembre.

Lascia un commento