Sanremo 2022: quanto hanno guadagnato artisti e ospiti?

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
06/02/2022

Si è appena concluso il Festival di Sanremo 2022, che ha visto il trionfo del duo Blanco-Mahmood, con la canzone “Brividi”. È tempo di tirare le somme sia sul successo dell’edizione sia riguardo ai guadagni di partecipanti ed ospiti: approfondiamo insieme la questione.

Canzoni

Era attesissima la nuova edizione del Festival di Sanremo, in quanto rappresentava il ritorno del pubblico in studio. Ormai alla terza conduzione consecutiva, Amadeus ha confermato la sua idea del Festival, aperta sempre più ai giovani, a vari generi musicali, ma senza dimenticare artisti del calibro di Iva Zanicchi e Massimo Ranieri, amatissimi da generazioni.

I bis in gara sono stati ben 25, così come molti sono stati anche gli ospiti speciali e le co-conduttrici che hanno coadiuvato Amadeus nella conduzione. Ma quanto hanno guadagnato ospiti e big in gara?

Sanremo 2022: quanto hanno guadagnato gli ospiti e i co-conduttori?

Cantanti

Iniziamo l’analisi dei cachè del Festival di Sanremo, partendo dai super ospiti e dalle co-conduttrici che si sono alternati durante le cinque serate. Stando a quanto trapelato dai giornalisti, ogni conduttrice si è portata a casa la somma di 25 mila euro per una sola serata.

Non si sa nulla invece di quanto abbiano guadagnato i vari super ospiti quali Laura Pausini, i Maneskin, Checco Zalone e Cesare Cremonini. Il riserbo su tali tematiche è massimo, dopo vari scandali che si sono succeduti negli anni passati riguardo proprio agli stipendi di determinati ospiti. Si ricorda infatti che gran parte del denaro utilizzato dalla RAI proviene direttamente dalle tasche degli italiani che pagano il canone.

Sanremo 2022: quanto hanno guadagnato i big in gara?

Cantanti

Per quanto riguarda i 25 big in gara, il cachè di costoro va diviso in due categorie: i big e i tre provenienti da Sanremo giovani, la cui selezione è stata effettuata a Dicembre. Per quanto riguarda i primi, la RAI ha pagato loro la somma di 48 mila euro: tale somme però è da considerarsi come rimborso spese per vitto, alloggio, costumi e spostamenti.

Per quanto riguarda i tre “mini-big” lo stipendio è stato di 6 mila euro. E’ evidente dunque come la RAI non abbia badato a spese, ma ciò deriva anche dal fatto che gli introiti del Festival si aggirino intorno ai 40 milioni di euro, derivanti da sponsorizzazioni, pubblicità e vendita di biglietti.