Scadenze fiscali dicembre 2022: tutti i principali appuntamenti

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
02/12/2022

Anche il mese di dicembre 2022 è ricco di appuntamenti fiscali per tutti i contribuenti italiani. Dalla scadenza del Saldo IMU, agli adempimenti periodici IRPEF, IVA e contributi INPS, vediamo nel dettaglio quali sono le date da segnare in rosso sul calendario.

agenzia-delle-entrate-1200×675

Scadenze fiscali: anche quello di dicembre sarà un mese ricco di appuntamenti da segnare sul calendario. Tutti i dettagli si trovano sul sito dell’Agenzia delle Entrate, dove è stato pubblicato lo scadenzario con le date e le istruzioni per effettuare gli adempimenti.

Vediamo nel seguente articolo quali sono i principali appuntamenti da tenere a mente.

Le principali scadenze fiscali di dicembre

office-with-documents-and-money-accounts (2)-min

Il calendario fiscale di dicembre si è aperto giovedì 1° con l’imposta di registro dovuta dalle parti contraenti di contratti di locazione e affitto che non abbiano optato per il regime agevolato della cedolare secca. Ricordiamo che l’imposta è dovuta per i contratti di locazione e affitto stipulati dopo il 1° novembre 2022, o rinnovati tacitamente con decorrenza dalla stessa data.

Entro il 15 dicembre, invece, bisogna provvedere all’emissione e alla registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese solare precedente e risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo ad identificare i soggetti tra i quali è stata effettuata l’operazione.

Il giorno successivo, il 16 dicembre, ci sono due scadenze fondamentali. In primis, entro tale data vanno versate le ritenute IRPEF, l’IVA e i contributi INPS (l’adempimento riguarda i sostituti d’imposta e le partite IVA). In secondo luogo, lo stesso giorno coincide con il termine ultimo per procedere al pagamento del Saldo IMU 2022.

Le ultime scadenze del mese

money-3481757_1920

Altre scadenze fiscali sono previste alla fine del mese. Entro il 27 dicembre i contribuenti IVA soggetti agli obblighi di liquidazione e versamento sia mensili sia trimestrali sono tenuti a pagare l’acconto IVA relativo all’anno 2022. Il pagamento va effettuato tramite il modello F24. Questi i codici tributo da utilizzare:

  • 6013 – Versamento acconto per Iva mensile;
  • 6035 – Versamento IVA acconto.

L’ultima scadenza fiscale dell’anno è quella relativa alla dichiarazione IMU 2022, che va inoltrata all’Agenzia delle Entrate entro il 31 dicembre.