Sciopero mezzi pubblici: revocato lo sciopero dei taxi

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
19/07/2022

Nei giorni scorsi chi ha dovuto spostarsi per viaggiare utilizzando i mezzi, in particolare l’aereo, è andato incontro ad una serie di problematiche rilevanti, che hanno reso assai complesso spostarsi. Nuove giornate di sciopero sono state annunciate: vediamo da chi e quali andranno effettivamente in porto.

costo-taxi-italia

La giornata di domenica sarà sicuramente ricordata come una delle più difficili dell’era recente per gli spostamenti via aereo. I voli cancellati sono stati centinaia in Italia, basti pensare che solo a Roma ne sono stati cancellati 100. La causa di tali disservizi è stata la combinazione dello sciopero del personale Enav addetto al controllo di volo, oltre allo sciopero del personale delle compagnie aeree Ryanair, Malta Air, Crewlink, EasyJet e Volotea.

Ci saranno altri scioperi nei prossimi giorni?

Sciopero taxi: ci sarà nelle giornate del 20 e del 21 Luglio?

Aeroporto

Oltre ai già citati disagi creati dallo sciopero del personale di volo, che ha portato alla cancellazione di numerosi voli, ora entrano in gioco anche i tassisti, che hanno proclamato altre due giornate di sciopero per il 20 e il 21 Luglio. Sembra però che l’assemblea nazionale dei sindacati dei tassisti abbia deciso di rinviare lo sciopero, onde evitare di allungare l’agonia dei viaggiatori.

Una delle cause che ha spinto i tassisti a revocare lo sciopero è anche la crisi di governo in atto, tutto questo perché il voto sull’art 10 del decreto relativo alla liberalizzazione delle concessioni dei taxi deve essere ancora votato.

Sciopero mezzi pubblici: quali altri mezzi sono a rischio?

taxi-g6cdaec381_1920

Vediamo ora quali sono gli altri mezzi del trasporto pubblico che sono a rischio per i prossimi giorni. Per il 21 Luglio è stato annunciato uno sciopero di 4 ore dell’intero personale del gruppo Atm di Milano. Il 24 luglio 24 ore di sciopero del personale della società Eav di Napoli.

Ancora, il25 luglio sono previste 4 ore di astensione dal lavoro del personale delle aziende Tpl della Regione Umbria. Il 27 luglio altre 4 ore di sciopero del personale della società Amt di Genova. Mentre il 6 settembre è indetto uno sciopero di 24 ore del personale addetto alle pulizie all’aeroporto di Malpensa