Servizio di anagrafe digitale: che cos’è e a cosa serve

È attivo da quest’anno il servizio di anagrafe digitale del Ministero dell’Interno, denominato Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR), che permette di scaricare da casa e senza alcun costo varie tipologie di certificati anagrafici. Vediamo nel dettaglio come funziona il servizio.

businessman-checking-documents-at-table-min

 

Il servizio di anagrafe digitale del Ministero dell’Interno, denominato ANPR (Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente), è attivo da quakche mese e permette ai cittadini di scaricare online e gratuitamente vari certificati anagrafici.

Vediamo nel dettaglio come funziona il servizio e quali documenti si possono scaricare.

Anagrafe digitale: come funziona

certificati-anagrafici-dal-15-novembre-saranno-on-134082

I cittadini italiani possono scaricare online i certificati anagrafici, in maniera autonoma e totalmente gratuita, grazie al servizio dell’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR) del Ministero dell’Interno.

Collegandosi al sito internet, infatti, è possibile effettuare gratuitamente il download di ben 14 certificati anagrafici, sia per proprio conto che per un componente della propria famiglia.

Per accedere al servizio è necessario autenticarsi tramite SPID, CIE o CNS. Se il certificato è per un familiare, invece, viene mostrato l’elenco dei componenti della famiglia per cui è possibile richiedere un certificato. È consentita la visione dell’anteprima del documento per verificare la correttezza dei dati.

Utilizzando lo stesso servizio di anagrafe digitale, inoltre, è possibile effettuare la procedura per cambiare la propria residenza o la propria dimora.

Anagrafe digitale: quali certificati si possono scaricare

closeup-of-business-woman-making-notes-in-document-min (1)

Tramite il servizio dell’ANPR possono essere scaricati, anche in forma contestuale (quindi in un unico documento), i seguenti certificati:

  • certificato anagrafico di nascita;
  • certificato anagrafico di matrimonio;
  • certificato di cittadinanza;
  • certificato di esistenza in vita;
  • certificato di residenza;
  • certificato di residenza AIRE;
  • certificato di stato civile;
  • certificato di stato di famiglia;
  • certificato di residenza in convivenza;
  • certificato di stato di famiglia AIRE;
  • certificato di stato di famiglia con rapporti di parentela;
  • certificato di stato libero;
  • certificato anagrafico di unione civile;
  • certificato di contratto di convivenza.

Lascia un commento