Stagione sciistica solo con il green pass

18/10/2021

Da oggi al via in molte regioni del Nord Italia, e non solo, la stagione sciistica 2021-2022, altro settore duramente colpito dalla pandemia ma anche dai cambiamenti climatici. Da quest’anno però la frequentazione degli impianti sciistici sarà concessa solo con il green pass. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere per non rimanere impreparati!

Sciare

Si apre la stagione sciistica 2021-2022, che come sempre coinvolge milioni di appassionati italiani e non solo, che sfruttano i mesi più freddi dell’anno per godersi le meravigliose piste delle Alpi e degli Appennini.

Da quest’anno però sarà possibile frequentare gli impianti solo in possesso di green pass e documento d’identità valido, ovviamente per tutti coloro con età superiore a 12 anni.

Scopriamo i dettagli della vicenda.

Via alla stagione sciistica a Cervinia: ma con il green pass

Sciare


Leggi anche: Green pass obbligatorio al lavoro: quando si può accedere senza?

Come da tradizione, la stagione sciistica viene inaugurata nel territorio di Cervinia, a confine con la Svizzera. Qui si radunano ogni anno moltissimi appassionati. La novità di quest’anno è quella dell’obbligatorietà del green pass per poter accedere alle piste e agli impianti di risalita.

In particolare sarà obbligatorio il green pass su: “Funivie, cabinovie e seggiovie, qualora utilizzate con la chiusura delle cupole paravento, con finalità turistico-commerciale e anche ove ubicate in comprensori sciistici, senza limitazioni alla vendita dei titoli di viaggio”.

Green pass sulle piste da sci: cosa prevede il decreto

Sciare

La previsione del green pass obbligatorio è stato deciso tramite il protocollo firmato il 22 Settembre dalla Federazione Italiana Sport Invernali, dall’Associazione Nazionale Esercenti Funiviari (Anef), da Federfuni, Amsi e Colnaz. Nel documento è stata anche prevista la capienza massima del 100% per gli impianti di risalita, dell’80% in caso di impianto con cupola di copertura.

80% anche per cabinovie e funivie: sarà inoltre previsto l’obbligo della mascherina negli spazi comuni e sugli impianti di risalita. Queste dunque le nuove condizioni per l’apertura della nuova stagione sciistica che, si spera, possa rappresentare un ritorno alla quasi normalità.


Potrebbe interessarti: Conti correnti con bollo azzerato: migliori offerte online

Mattia Anastasi
  • Laureato in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
  • Laureando in Finanza e Metodi Quantitativi per l'Economia curriculum in Assicurazioni
  • Esperto in: Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica