Stipendi dipendenti pubblici dicembre 2022: tutti gli aumenti

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureato in Management Internazionale
05/12/2022

Nel cedolino NoiPA relativo al mese di dicembre i dipendenti pubblici troveranno belle notizie. L’ultimo mese dell’anno, infatti, porta con sé importi più alti, dovuti sia agli aumenti legati al rinnovo del CCNL, sia agli arretrati. Vediamo nel dettaglio chi riceverà una busta paga superiore a quella media.

top-border-euro-money-notes-min

Stipendi dipendenti pubblici: a dicembre arrivano gli aumenti.

Nei cedolini NoiPA relativi alle buste paga dell’ultimo mese del 2022 i beneficiari troveranno importi più alti, grazie agli aumenti disposti nell’ultimo contratto della PA e al pagamento di vari arretrati.

Vediamo tutti i dettagli nel seguente articolo.

Stipendi PA: a dicembre importi più alti

money-5885626_1920

In seguito al rinnovo del contratto della Pubblica Amministrazione relativo al comparto degli Enti locali, sono stati approvati sia gli aumenti degli stipendi in busta paga a decorrere dai cedolini di dicembre 2022, sia il versamento degli arretrati per il periodo 2019-2021,più le mensilità del 2022, il tutto al netto delle indennità di vacanza contrattuale da corrispondere una tantum sempre nella busta paga di Natale. Nello specifico:

  • gli aumenti andranno da un minimo di 56 euro lordi mensili ad un massimo di 104 euro, che possono salire a 117,53 euro se si conteggiano anche le risorse aggiuntive della riforma degli ordinamenti e lo sblocco del vecchio tetto al salario accessorio;
  • gli arretrati in busta paga per i dipendenti pubblici degli Enti locali, invece, andranno da un minimo di 1.565 ad un massimo di 2.902 euro.

Cedolino NoiPA dicembre 2022: come visualizzarlo

businessman-checking-documents-at-table-min

Per accedere e controllare online il proprio cedolino relativo agli stipendi di dicembre 2022, i soggetti interessati dovranno collegarsi sul sito dell’INPS e seguire questi passaggi:

  • accedere alla propria area riservata autenticandosi tramite SPID, CIE o CNS;
  • inserire nel tasto “cerca” la dicitura “Consultazione pagamenti”;
  • selezionare il mese di dicembre per visualizzare il cedolino NoiPA dello stipendio.

Qualora non dovessero risultare ancora disponibili i dettagli del pagamento, è comunque possibile visualizzare l’importo dello stipendio nella sezione “Consultazione pagamenti“.

Tramite il servizio “Modalità di Riscossione” presente nel cedolino online, ricordiamo, è possibile modificare la modalità di accredito dello stipendio: una volta cambiata, la nuova modalità sarà effettiva a partire dal mese successivo.