Stipendi Serie A: un azzurro tra i più pagati

Luca Paolucci
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
13/01/2022

Lautaro Martinez, attaccante dell’Inter, ha da poco messo la firma sul suo nuovo contratto che lo legherà al club nerazzurro fino al 2026. Stipendio da 6 milioni di euro netti a stagione, che lo manda di diritto sul podio dei più pagati della propria squadra. Ma quali sono i 10 giocatori più pagati della Serie A? Scopriamolo insieme.

serie a calcio

Dopo varie settimane di tira e molla è arrivata alla fine dello scorso anno la firma di Lautaro Martinez sul nuovo contratto che lo legherà all’Inter fino al 2026. Stipendio molto importante, ben 6 milioni di euro netti a stagione, che dopo la rescissione da parte di Christian Eriksen (che era il più pagato in rosa) lo fanno diventare il terzo giocatore più pagato della squadra.

Questo stipendio monstre gli permette anche di entrare nella top 10 dei giocatori con lo stipendio più alto della Serie A: vediamo nel seguente articolo chi sono i paperoni del nostro calcio.

Chi sono i giocatori più pagati della Serie A?

calcio stipendi

Lautaro Martinez ha firmato alla fine del 2021 il rinnovo contrattuale con l’Inter, prolungando l’accordo fino al 2026 con uno stipendio netto di 6 milioni di euro, di molto superiore a quello di 2,5 milioni di euro che percepiva con il precedente contratto.

Con questa novità, secondo le stime di “Calcio e Finanza”, Lautaro Martinez entra nella top 10 dei calciatori più pagati del nostro campionato, orfano di Christian Eriksen che fino al momento della rescissione contrattuale con l’Inter occupava la seconda posizione (con 7,5 milioni di euro netti a stagione).

Ma chi sono i paperoni della Serie A? La classifica è dominata in lungo e in largo dai giocatori della Juventus, squadra che grazie ai successi ottenuti negli ultimi anni ha raggiunto livelli di stipendi ben più alti degli altri team del campionato italiano.

Le prime quattro posizioni sono occupate, infatti, da giocatori della Vecchia Signora: De Ligt, Dybala, Ramsey e Rabiot, seguiti da Zlatan Ibrahimovic, con i suoi 7 milioni di euro alla veneranda età di 40 anni.

Anche il resto della top 10 è monopolizzata da calciatori della Juventus: fanno eccezione i tre giocatori dell’Inter (Sanchez, Vidal e la new entry Lautaro) e Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli pagato 6 milioni di euro netti a stagione.

Classifica top 10 calciatori più pagati in Serie A

Di seguito la classifica dei 10 giocatori più pagati della Serie A (stipendio netto a stagione):

1. Matthijs de Ligt (Juventus), con 8 milioni di euro;

2. Paulo Dybala (Juventus), con 7,3 milioni di euro;

3. Aaron Ramsey (Juventus), con 7 milioni euro;

4. Adrien Rabiot (Juventus), con 7 milioni di euro;

5. Zlatan Ibrahimovic (Milan), con 7 milioni di euro;

6. Alexis Sanchez (Inter), con 7 milioni di euro;

7. Arturo Vidal (Inter), con 6,5 milioni di euro;

8. Wojciech Szczęsny (Juventus), con 6,5 milioni di euro;

9. Leonardo Bonucci (Juventus), con 6,5 milioni di euro;

10. Alex Sandro (Juventus), con 6 milioni di euro;

10. Kalidou Koulibaly (Napoli), con 6 milioni di euro;

10. Lautaro Martinez (Inter), con 6 milioni di euro.

Come notiamo 7 giocatori su 10 sono della Juventus, un chiaro segnale di come il bilancio della squadra di Agnelli possa godere (almeno fino all’anno scorso) di un bilancio davvero importante.