Stop cartelle esattoriali: fino a quando e nuove scadenze

27/07/2021

L’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha comunicato le nuove scadenze per le rate ci rottamazione-ter e saldo e stralcio tramite le FAQ sulle novità previste dal decreto Sostegni bis, il quale prevede anche il congelamento delle cartelle esattoriali per il mese di agosto. Scopriamo nel dettaglio quanto è stato detto.

Tiny people preparing invoice on computerLo stop alle cartelle esattoriali per il mese di agosto è stato confermato, ma ripartono le rate in merito alla rottamazione-ter e al saldo e stralcio, che dovranno essere pagate entro il 31 luglio. L’Agenzia delle Entrate-Riscossione ha comunicato che la data effettiva corrisponde al 2 agosto ma considerati i 5 giorni di tolleranza e il weekend, il termine ultimo coinciderà con il 9 agosto.

Il rinvio comprende circa 60 milioni di nuovi atti, i quali saranno notificati a partire da settembre.

Cartelle esattoriali: le nuove scadenze

Tiny people getting paper sheet with fineLa rata di rottamazione-ter scaduta il 28 febbraio 2020, ma rinviata a causa dell’emergenza da Covid-19, dovrà essere saldata  il 31 luglio, insieme alla rata del saldo e stralcio, il cui termine ultimo precedente corrispondeva al 31 marzo 2020.


Leggi anche: Cartelle esattoriali bloccate fino al 30 giugno: come pagare

Gli altri termini di scadenza sono:

  • il 31 agosto per la rata di rottamazione-ter scaduta il 31 maggio 2020;
  • il 30 settembre per la rata della rottamazione-ter e del Saldo e Stralcio scadute il 31 luglio 2020;
  • il 31 ottobre per la rata della rottamazione ter scaduta il 30 novembre 2020.

Per quanto riguarda le scadenze relative all’anno corrente, nei mesi di febbraio, marzo, maggio e luglio 2021, è stata confermata la data del 30 novembre come termine ultimo per il pagamento in “unica soluzione”, ma soltanto per coloro che rispetteranno i limiti relativi alle rate scadute nel 2020.

Per ogni scadenza restano validi i 5 giorni di tolleranza aggiuntivi previsti dalla legge.

Congelamento delle cartelle per Agosto

people business workIl decreto Sostegni bis prevede il congelamento delle cartelle nel mese di agosto, infatti è stata prorogata la sospensione delle attività di riscossione fino al 31 agosto 2021, perciò le notifiche ripartiranno il 1° settembre.

In seguito alla sospensione, si potrà procedere con il versamento fino al 30 settembre 2021, e sarà possibile richiedere all’Agenzia delle Entrate-Riscossione la rateizzazione degli importi. A tal proposito, il numero delle rate che comporta la decadenza dal piano di dilazione è stato portato a 10, anziché 5 come previsto precedentemente.