Super cashback 2021: cosa succede se si arriva a pari merito

10/07/2021

Super cashback: dopo la sospensione del programma per il secondo semestre del 2021 c’è grande attesa per il maxi-rimborso da 1.500 euro. Ma cosa succede in caso di arrivo a pari merito nella classifica con i primi 100.000 fortunati? Scopriamolo insieme.

SuperCashbackClassificaOggi

Il super cashback è stato ufficialmente sospeso fino al 31 dicembre 2021 dal decreto Fisco e Lavoro, ma c’è ancora molto interesse attorno al programma di rimborso che prevede un maxi premio da 1.500 euro per i primi 100.000 cittadini per numero di transazioni effettuate.

C’è grande attesa, infatti, per la classifica definitiva, che darà finalmente il via alla fase dei pagamenti: ma cosa succede in caso di arrivo a pari merito? Vediamolo insieme.

Super cashback: cosa succede se si arriva a pari merito?

SuperCashback

La pubblicazione della classifica definitiva con i 100.000 fortunati vincitori del maxi premio da 1.500 euro dovrebbe avvenire nel giro delle prossime settimane, in seguito alla quale dovrebbe prendere il via la tanto attesa fase dei pagamenti.


Leggi anche: Super cashback da 1.500 euro cancellato?

Nonostante la sospensione del programma dal 1° luglio 2021 al 31 dicembre 2021, infatti, sono ancora molte le persone in attesa di novità sui rimborsi relativi al primo semestre.

Ma cosa dice il regolamento nel caso in cui due cittadini si trovino nella stessa posizione in classifica (a causa di un numero uguale di transazioni)?

La Consap, società che si occupa di gestire il programma Piano Italia Cashless, ha comunicato che in caso di arrivo a pari merito verrà premiato colui che ha effettuato l’ultima transazione prima dell’altro.

Una notizia importante, quindi, che potrebbe fare la differenza nella corsa al premio da 1.500 euro.

Cashback e super cashback: quando arrivano i pagamenti

super-bonus-cashback

Oltre a sospendere in via ufficiale cashback e super cashback per il secondo semestre del 2021, il decreto Fisco e Lavoro ha disposto anche un rinvio dei rimborsi legati ai due programmi.

Per quanto riguarda il cashback di Stato (che prevede un premio massimo di 150 euro a favore di chi ha compiuto almeno 50 transazioni nel periodo compreso tra 1° gennaio 2021 e 31 giugno 2021), i pagamenti dovrebbero essere inviati entro 60 giorni dalla data del 1° luglio 2021.

Più lunghi, invece, i tempi di attesa per il super cashback: il maxi premio da 1.500 euro arriverà nelle tasche dei vincitori entro il 30 novembre 2021.


Potrebbe interessarti: Bollo auto 2021 non pagato: cosa succede, rischi e sanzioni

Luca Paolucci
  • Laurea in Economia e Management
  • Laureando in Management Internazionale
  • Esperto di: Politica, Economia e Detrazioni Fiscali
Suggerisci una modifica