Superbonus: presto novità per le villette

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
27/03/2022

In arrivo novità sul fronte Superbonus 110%: il bonus edilizio principale infatti potrebbe essere di nuovo modificato in per quanto riguarda le villette. Il Movimento 5 Stelle, Lega, PD e Forza Italia si uniscono in favore della soppressione del termine del 30% da effettuare entro Giugno.

superbonus 110

Non sembra trovare fine la discussione inerente al Superbonus 110%, in particolare nell’ambite delle villette. Il Parlamento si unisce nella speranza di veder tolto il termine della Sal, ossia di dove portare a termine obbligatoriamente il 30% dei lavori entro Giugno 2022.

La discussione è aumentata dopo il passaggio alle camere del decreto Sostegni ter: tale scenario potrebbe mettere in crisi anche la maggioranza. Approfondiamo la questione insieme!

Superbonus 110%: cosa chiedono i partiti?

CISA lavori superbonus

Cerchiamo di fare chiarezza riguardo a cosa chiedono i partiti principali della maggioranza riguardo al Superbonus 110%, in particolare riguardo alle villette, dette anche unità uni familiari. La Lega, guidata da Matteo Salvini e Italia Viva dei renziani, chiedono all’unisono almeno la proroga del termine di giugno.

Utilizzando tre emendamenti distinti la richiesta è quella di prolungare il termine al 31 Dicembre 2021. Gli emendamenti fanno molto leva sul caro materie prime, energia e carburanti, che hanno reso complicato portare a termine il 30% dei lavori entro fine Giugno.

Anche i partiti di Sinistra chiedono una proroga del termine, anche se più breve, ossia fino a fine Ottobre 2022.

Discussione Superbonus: la maggioranza è a rischio?

Mario-Draghi-3

La soppressione del termine fissato al 3o Giugno 2022 è una questione politica di massima rilevanza, in quanto moltissimi partiti componenti la maggioranza, hanno deciso di schierarsi a favore di una proroga del termine. A chiedere a gran voce la proroga del termine sono in particolare Lega, Movimento 5 Stelle, PD e Forza Italia.

Che possa essere una delle prime volte in cui la volontà del governo venga messa da parte? In questo caso gli scenari che si andrebbero ad aprire non sono incoraggianti, anche se pensare ad una crisi di governo a meno di un anno dalle elezioni è fantascienza.