Telecom Italia e Samsung: nuova sperimentazione tecnologia mobile WiBro

Redazione I-Dome
  • Scrittore e Blogger
05/03/2006

Siglato l’accordo tra Telecom Italia e Samsung Electronics per sperimentare la nuova tecnologia WiBro. Al via i test in occasione delle Olimpiadi Invernali di Torino 2006

Olimpiadi telecom samsung
Torino olimpica: Piazza Carlo Felice

Telecom Italia e TIM hanno siglato un accordo con Samsung Electronics per avviare, primi in Europa, la sperimentazione dei nuovi telefonini che utilizzano la larga banda mobile con la tecnologia mobile WiBro (Wireless Broadband). La sperimentazione sarà avviata in occasione delle Olimpiadi invernali di Torino 2006.

Si tratta di un’ulteriore evoluzione dell’UMTS in via di sperimentazione nei paesi più avanzati nelle tecnologie radiomobili (Corea, Giappone e USA), che porterà i servizi 3G verso la quarta generazione.
La tecnologia WiBro di Samsung permetterà, grazie ad un telefonino assolutamente innovativo sempre collegato alla larga banda mobile, di avere tutti i servizi broadband a portata di mano annullando praticamente i tempi di attesa nei collegamenti.
Il nuovo telefonino, disponendo di un’elevatissima capacità trasmissiva e garantendo una forte interattività, si trasformerà quindi in un vero e proprio computer da taschino.

Con questi nuovi “supercellulari” si potrà infatti trasferire dati e immagini, scaricare video, musica, film e programmi televisivi con una velocità fino a 20/30 Megabit al secondo, molto più alta  rispetto a quella raggiungibile con  l’ UMTS.
Se oggi con l’UMTS è possibile fare una videochiamata per volta, con il WiBro la multiconferenza diventa una realtà. Sarà infatti possibile videochiamare contemporaneamente più persone e svolgere nello stesso tempo qualunque tipo di comunicazione multimediale (audio, video, TV e Internet).
Inoltre sarà possibile scaricare interi album di fotografie e CD musicali completi in tempi rapidissimi.

Il Gruppo Telecom Italia si conferma all’avanguardia nello sperimentare le nuove tecnologie per offrire ai propri clienti servizi innovativi e prestazioni di eccellenza. Nei primi 9 mesi del 2005 gli investimenti innovativi di TIM sono stati pari a 710 milioni di euro.
L’accordo è stato firmato in Corea dal Presidente di Samsung Electronics Telecommunication Network,  Kitae Lee  e  Massimo Castelli, Chief Marketing Officer del Gruppo Telecom Italia.