TFR: cos’è, come funziona, calcolo e anticipo

Rachele Luttazi
  • Esperta in welfare e bonus
  • Laurea Magistrale in Economia dell'Ambiente e della Cultura
27/12/2021

Come funziona il trattamento di fine rapporto? E come richiedere l’anticipo della retribuzione aggiuntiva? Vediamo insieme in cosa consiste e come funziona il TFR, come viene calcolato e come richiedere l’anticipo.

contract-945619_1920Il TFR, conosciuto come il trattamento di fine rapporto, è una retribuzione prevista in Italia dal 1982 alla quale hanno diritto i lavoratori subordinati del settore pubblico e privato. Ma come si calcola il TFR? E come è possibile ottenere l’anticipo? Scopriamo insieme come funziona.

TFR: in cosa consiste?

businessman-reading-contract-closeup-minIl Trattamento di fine rapporto (TFR) è una prestazione economica aggiuntiva alla retribuzione ordinaria di cui possono beneficiare i lavoratori dipendenti, sia a contratto indeterminato sia determinato che part-time.

L’importo del TFR viene determinato in base allo stipendio del lavoratore e viene riconosciuto per ogni mese di lavoro. L’importo viene erogato nel momento in cui si interrompe il rapporto lavorativo con l’azienda, ossia nei seguenti casi:

  • licenziamento del lavoratore;
  • dimissioni volontarie del dipendente;
  • raggiungimento dell’età pensionabile.

Come viene calcolato l’importo del TFR?

entrepreneur-working-with-billsL’importo del TFR prevede innanzitutto il conteggio della retribuzione annua il cui valore viene diviso per un coefficiente pari a 13,5. L’importo ottenuto da questa divisione viene rivalutata in base all’inflazione dell’anno corrente tramite l’applicazione di appositi indici, con una rivalutazione standard del 75% rispetto all’inflazione rilevata dall’Istat. Infine si aggiunge un tasso fisso dell’1,5%, da cui si ottiene il valore del trattamento di fine rapporto spettante al lavoratore.

Per quanto riguarda i dipendenti pubblici, il sistema di calcolo del TFR prende in considerazione una quota del 6,91% rispetto alla retribuzione annua.

È bene, inoltre, ricordare che il pagamento del TFR è soggetto a tassazione.

Come richiedere l’anticipo del TFR?

business-finance-man-calculating-budget-numbers-invoices-and-financial-adviser-workingI lavoratori dipendenti possono richiedere l’anticipo del TFR purché si siano maturati almeno otto anni di anzianità di servizio con lo stesso datore di lavoro, fino ad un massimo del 70% del valore del TFR maturato fino a quel momento. L’anticipazione del TFR può essere chiesto per l’acquisto o la costruzione della prima abitazione, oppure per sostenere delle spese mediche.