Twitter: Musk diventa il nuovo proprietario

Mattia Anastasi
  • Dott. in Economia Aziendale con curriculum Manageriale
29/10/2022

La notizia è giunta nella notte del 27 Ottobre 2022: Elon Musk è diventato ufficialmente il proprietario di Twitter, il colosso social americano. La società è passata di mano per ben 44 miliardi di euro, cifra enorme che permette a Musk di aumentare il suo patrimonio. Vediamo insieme i dettagli della vicenda insieme nel seguente articolo.

Elon, Musk

Twitter passa ufficialmente di mano e diventa di Elon Musk, il magnate sudafricano proprietario di Tesla. L’offerta è stata formalizzata nella notte del 27 Ottobre, dove i vertici di Twitter hanno accettato l’offerta presentata ad Aprile da Elon Musk. Il valore per azione della società è stato di 54,20 dollari, e ora c’è curiosità per cosa accadrà.

Vediamo quali sono le scelte di Musk per il futuro del social Twitter.

Twitter-Musk: subito azzerati tutti i dirigenti

elon-musk-perso-11-miliardi-dollari-giorno-crolla-patrimonio-v4-506196-1280×720

Elon Musk è divenuto ufficialmente il nuovo proprietario di Twitter, i social american diffuso in tutto il mondo, e fortemente utilizzato dai potenti e dagli sportivi. L’annuncio è stato effettuato appunto tramite un tweet:

The bird is freed.

L’uccellino è stato liberato ha dunque annunciato Musk: questo in quanto nei suoi piani ci sarebbe quello di consentire il diritto di parola a tutti e allentare la presa sulle restrizioni. Una delle prime mosse è stata però quella di liquidare tutti i dirigenti della società, pagando le buone uscite pattuite tra loro e Twitter.

Twitter: qual è il futuro ora?

Twitter

Vediamo ora quale potrebbe essere il futuro di Twitter, stando alle nuove volontà del patron sudafricano Elon Musk. Il magnate vorrà sicuramente creare un business plan vincente, in grado di rilanciare completamente il marchio nel mono, con il fine di aumentare il valore della società.

Recentemente ha fatto intendere che vorrebbe trasformare il social in un’app chiamata “X”. Una piattaforma che sarebbe in grado di offrire diversi servizi: dai micropagamenti al social networking, fino all’eCommerce. Dunque per tutti gli utenti Twitter le sorprese non sono finite e potrebbe accadere di tutto.