Assegno di Inclusione: in Campania numeri da record

L’Assegno di Inclusione (Adi) ha ottenuto un grande successo in Italia, con particolare rilevanza in Campania. Questa regione si conferma come quella con il maggior numero di assegnazioni, seguita da Sicilia, Puglia e Calabria.

Di seguito, presentiamo un’analisi dettagliata dei dati relativi all’Assegno di Inclusione in Campania, con un focus particolare sulla distribuzione regionale, l’importo medio e la composizione dei nuclei familiari beneficiari.

Distribuzione regionale e dati specifici

  1. Numero di domande e cittadini coinvolti
    • In Italia sono state accolte quasi 700.000 domande per l’Assegno di Inclusione, coinvolgendo circa 1,7 milioni di cittadini.
    • La Campania è la regione con il maggior numero di assegnazioni.
  2. Confronto tra province e regioni
    • A maggio, la provincia di Napoli contava 100.665 famiglie beneficiarie, pari a 287.581 persone coinvolte.
    • Questo dato è comparabile con l’intero Nord Italia (108.480 beneficiari) ed è più del doppio rispetto alla Lombardia (37.341 beneficiari).
  3. Importo medio dell’assegno
    • L’assegno medio per famiglia a Napoli è di 680 euro, superiore alla media nazionale di 617 euro.

Composizione dei nuclei familiari beneficiari

  1. Presenza di minori, disabili e anziani
    • Su 624.712 famiglie che hanno ricevuto l’assegno a maggio:
      • Oltre 260.000 famiglie includono minori.
      • Quasi 239.000 famiglie includono disabili.
      • 297.000 famiglie includono persone di almeno 60 anni.
  2. Famiglie in situazione di dvantaggio
    • Le famiglie in situazione di svantaggio sono 5.798.
    • Le famiglie con un solo componente beneficiario sono state 214.763.

Dati dell’assegno di Inclusione in Campania

Parametro Dati Campania Dati Nazionali
Numero di Domande Accettate ~700.000 ~700.000
Cittadini Coinvolti ~1,7 milioni ~1,7 milioni
Famiglie Beneficiarie a Napoli 100.665
Persone Coinvolte a Napoli 287.581
Beneficiari Nord Italia 108.480
Beneficiari Lombardia 37.341
Assegno Medio a Napoli 680 euro 617 euro
Famiglie con Minori Oltre 260.000
Famiglie con Disabili Quasi 239.000
Famiglie con Anziani (60+) 297.000
Famiglie in Situazione di Svantaggio 5.798
Famiglie con un Solo Componente 214.763

Conclusioni del Primo Osservatorio

Il sottosegretario al Lavoro e alle Politiche Sociali, Claudio Durigon, ha evidenziato che i dati del primo Osservatorio sulle misure di contrasto alla povertà e di inclusione sociale mostrano un netto miglioramento rispetto alla situazione precedente. Con circa 700.000 domande per l’Assegno di Inclusione e 625.000 percettori, è stato possibile fornire un supporto importante a 1,7 milioni di cittadini in condizioni di forte svantaggio.