Bonus affitto giovani 2024: requisiti, come chiederlo e quanto chiedere

Nel 2024, i giovani sotto i 31 anni hanno la possibilità di beneficiare del “Bonus Affitto Giovani”, una detrazione fiscale pensata per supportarli nelle spese di locazione. Ecco una guida dettagliata su come accedere a questa agevolazione.

Requisiti per Accedere al Bonus

Per poter beneficiare del bonus, è necessario soddisfare i seguenti criteri:

  • Età: Avere un’età compresa tra i 20 e i 31 anni al momento della stipula del contratto di locazione.
  • Reddito: Non superare un reddito annuale complessivo di 15.493,71 euro.
  • Contratto di Locazione: Avere un contratto di locazione conforme alla Legge 9 dicembre 1998, n.431.
  • Indirizzo di Residenza: L’abitazione affittata deve essere diversa dall’abitazione principale dei genitori.

Come funziona il Bonus

Il bonus offre:

  • Detrazione: Una detrazione minima di 991,60 euro, valida per i primi 4 anni del contratto di affitto.
  • Ambito di Applicazione: Applicabile sia per una porzione che per l’intera unità immobiliare, a patto che sia utilizzata come residenza dal locatario.

Esclusioni dal bonus

Il bonus non si applica a:

  • Immobili di Lusso: Categorie catastali A/1, A/8 e A/9.
  • Edilizia Residenziale Pubblica: Alloggi appartenenti a questa categoria.
  • Scopi Turistici: Alloggi destinati a tale uso.

Procedura per la richiesta

Per richiedere il bonus è necessario:

  1. Dichiarazione dei Redditi: Inserire tutte le informazioni pertinenti nella dichiarazione dei redditi.
  2. Comunicazione all’Agenzia delle Entrate: Fornire dettagli personali, informazioni sull’immobile e il contratto di affitto.
  3. Documentazione: Allegare la documentazione che attesta il rispetto dei requisiti.

Come ricevere il Bonus

I beneficiari possono ottenere il bonus:

  • Come sconto sulle imposte dovute.
  • Come rimborso, nel caso in cui non sia dovuta IRPEF.

Calcolo dell’Importo del Bonus

La detrazione è calcolata come il 20% delle spese di locazione, fino a un massimo di 2.000 euro. Per esempio:

  • Con un canone annuo di 10.800 euro, la detrazione massima sarà di 2.000 euro.
  • Con un canone annuo di 4.200 euro, la detrazione sarà di 991,60 euro.

Questo bonus rappresenta un’importante agevolazione per i giovani in cerca di alloggio, offrendo un sostegno concreto per alleggerire il peso delle spese di affitto. Se rientrate nei criteri, vi consiglio di approfittare di questa opportunità e di presentare la vostra richiesta entro i termini previsti.