Bonus Infissi e Finestre 2024: quali sono gli interventi coperti?

Il Bonus Infissi e Finestre 2024 rappresenta un’importante occasione per tutti coloro che desiderano migliorare l’efficienza energetica della propria abitazione, ottenendo un risparmio significativo sulle spese. Ecco una guida semplice per comprendere come approfittare di questo incentivo

Cos’è il Bonus Infissi 2024?

Il Bonus Infissi è una detrazione fiscale che permette di ottenere un risparmio fino al 50% sulla spesa sostenuta per la sostituzione di infissi e finestre, migliorando così l’efficienza energetica dell’immobile. Ricordiamo che il 2024 sarà l’ultimo anno per accedere a questa agevolazione, quindi è importante non lasciarsi sfuggire questa opportunità.

Interventi Coperti dal Bonus:

  • Sostituzione di Infissi: Inclusa la coibentazione dei cassonetti e l’integrazione di componenti vetrate.
  • Installazione di Nuove Finestre: Comprensiva di persiane, avvolgibili e altri elementi accessori.
  • Servizi Professionali: Documentazione tecnica necessaria per i lavori, quali permessi e certificazioni energetiche.

Requisiti per la Detrazione

  • Rispetto di Valori di Trasmittanza Termica: Gli interventi devono garantire un miglioramento dell’isolamento termico, seguendo specifiche normative tecniche.
  • Invio di Documentazione all’ENEA: Dopo il termine dei lavori, entro 90 giorni, è necessario inviare all’ENEA la documentazione che attesti la realizzazione degli interventi.
  • Descrizione dell’Intervento: Presentazione di una scheda descrittiva dei lavori eseguiti.

Come Accedere al Bonus:

  1. Verificare l’ammissibilità degli interventi in base ai requisiti tecnici stabiliti.
  2. Scegliere un fornitore qualificato per l’installazione dei nuovi infissi.
  3. Conservare tutte le fatture e ricevute dei lavori effettuati.
  4. Presentare la dichiarazione dei redditi con la documentazione degli interventi per fruire della detrazione fiscale.
  5. Inviare la documentazione necessaria all’ENEA entro il termine previsto.

Bonus Combinabili:

  • Bonus Ristrutturazione: Fino a una spesa massima di 96.000 euro, per la detrazione fiscale del 50%.
  • Bonus Sicurezza: Detrazione del 50% per l’installazione di sistemi di sicurezza attivi e passivi, come vetri antisfondamento e portoni blindati.

Vantaggi dell’Intervento:

Sostituire gli infissi non è soltanto un miglioramento estetico, ma è un investimento per ridurre significativamente i costi energetici della casa, influendo positivamente sul riscaldamento e raffreddamento degli ambienti.

Sfruttando il Bonus Infissi 2024, si ha l’opportunità di rinnovare la propria casa con un occhio di riguardo all’ambiente e al portafoglio. Non fatevi sfuggire quest’ultima chance di rendere la vostra abitazione più confortevole ed efficiente.