Come ottenere il rimborso sulle bollette: una scorrettezza potrebbe farvi rimborsare

Durante la crisi energetica del 2022, molti consumatori italiani hanno ricevuto bollette sospettosamente alte. Tuttavia, grazie a specifiche normative, è possibile ottenere un rimborso. Vediamo in dettaglio come fare.

Normativa di riferimento

Nel 2022, il Governo italiano ha vietato aumenti unilaterali dei prezzi per la fornitura di energia elettrica e gas dal 10 agosto 2022 al 30 giugno 2023. Questo divieto è stato imposto dall’articolo 3 del Decreto Aiuti bis (d.l. 115/2022).

Indagine dell’antitrust

L’Antitrust ha avviato un’indagine sul settore energetico, scoprendo che alcune aziende hanno violato il decreto applicando aumenti ingiustificati. Questo ha portato a bollette più alte per molti consumatori.

Chi ha diritto al rimborso

Possono richiedere il rimborso i consumatori che hanno pagato bollette con costi extra non giustificati durante il periodo in cui era vietato aumentare i prezzi.

Passi per ottenere il rimborso

  1. Verificare le bollette: controllare se nelle bollette recenti è stata inclusa la cifra richiedibile come sconto o scomputo. Molti fornitori l’hanno già riconosciuta automaticamente.
  2. Segnalare il problema: se non si trova traccia del rimborso nelle bollette, segnalare il problema al proprio fornitore e chiedere il rimborso.
  3. Dimostrare l’aumento ingiustificato: è necessario dimostrare che i costi aggiuntivi derivano da modifiche unilaterali del contratto di fornitura nel 2022.
  4. Prestare attenzione alla prescrizione: verificare i termini di prescrizione delle bollette non pagate per evitare di perdere il diritto al rimborso.

In sintesi

Criterio Dettagli
Normativa di riferimento Decreto Aiuti bis (d.l. 115/2022)
Periodo di riferimento 10 agosto 2022 – 30 giugno 2023
Entità coinvolte Fornitori di energia elettrica e gas
Indagine Avviata dall’Antitrust
Beneficiari del rimborso Consumatori con bollette contenenti aumenti ingiustificati
Passi per il rimborso Verificare bollette, segnalare problema, dimostrare aumento ingiustificato, attenzione alla prescrizione
Importo dei rimborsi Variabile, basato sui costi extra applicati nelle bollette

Considerazioni sul rimborso bollette

Ottenere un rimborso sulle bollette è possibile seguendo i passaggi corretti e verificando attentamente le proprie fatture. Se siete stati colpiti da aumenti ingiustificati nel 2022, assicuratevi di richiedere il rimborso al vostro fornitore e di monitorare attentamente le vostre bollette future.