Pensioni rimborsi INPS: come funzionano e cosa fare per ottenerli

A partire dal primo agosto 2024, i pensionati INPS possono aspettarsi un incremento nei loro pagamenti pensionistici grazie ai rimborsi IRPEF e all’inclusione della quattordicesima mensilità. Questa guida fornisce una panoramica delle procedure necessarie per ottenere i rimborsi e gli importi spettanti.

Pensioni in aumento

  1. Quattordicesima Mensilità
    La quattordicesima mensilità è un bonus aggiuntivo approvato dal governo per alcuni pensionati. Questo sarà incluso nei pagamenti pensionistici di luglio, portando un aumento significativo alle pensioni di coloro che ne hanno diritto.
  2. Rimborsi IRPEF
    I rimborsi IRPEF di agosto riguardano i pensionati che hanno pagato tasse in eccesso nel corso del 2023. Per ricevere questi rimborsi, è fondamentale aver presentato la dichiarazione dei redditi tramite il Modello 730 e designato l’INPS come sostituto d’imposta.

Tempistiche per i rimborsi INPS

I tempi di erogazione dei rimborsi variano in base alla data di presentazione della dichiarazione dei redditi. Ecco una sintesi delle scadenze:

Data Invio Modello 730 Ricezione Prospetto Liquidazione Mese di Rimborso
Entro 31 maggio Entro 15 giugno Agosto
Entro 20 giugno Entro 29 giugno Agosto
21 giugno – 15 luglio Settembre
16 luglio – 31 agosto Ottobre
Entro 30 settembre Novembre


Nota
: Importi superiori a 4.000 euro potrebbero richiedere più tempo per l’erogazione, con possibili ritardi fino a due mesi. Chi ha scelto di ricevere il pagamento direttamente dall’Agenzia delle Entrate, vedrà il rimborso effettuato a dicembre 2024.

Procedure da seguire per il rimborso

Per ottenere i rimborsi INPS di agosto, è importante seguire alcune procedure fondamentali:

  1. Invio del Modello 730
    Assicurarsi di aver inviato il Modello 730 aggiornato entro le scadenze previste.
  2. Indicazione dell’INPS come Sostituto d’Imposta
    Indicare l’INPS come sostituto d’imposta per un rimborso più rapido.
  3. Verifica del Prospetto di Liquidazione
    Verificare la ricezione del prospetto di liquidazione per capire il mese in cui si riceverà il rimborso.

Seguendo queste indicazioni, i pensionati possono ottenere un supporto economico aggiuntivo nei tempi previsti, massimizzando i benefici derivanti dai rimborsi IRPEF e dalla quattordicesima mensilità.

Rimborsi INPS in sintesi

Tipo di rimborso Dettagli Data di erogazione
Quattordicesima Mensilità Bonus aggiuntivo per alcuni pensionati Luglio
Rimborso IRPEF (Entro 31/05) Prospetto ricevuto entro 15 giugno Agosto
Rimborso IRPEF (Entro 20/06) Prospetto ricevuto entro 29 giugno Agosto
Rimborso IRPEF (21/06-15/07) Settembre
Rimborso IRPEF (16/07-31/08) Ottobre
Rimborso IRPEF (Entro 30/09) Novembre
Importi > 4.000 euro Possibili ritardi fino a due mesi Da valutare caso per caso
Pagamento Agenzia Entrate Dicembre 2024

Questa guida sintetica aiuta a comprendere meglio le modalità e le tempistiche dei rimborsi INPS, garantendo ai pensionati di ottenere quanto dovuto nei tempi previsti.