Vuoi smettere di pagare il Canone Rai? Da oggi puoi farlo, ma non è per tutti

Il 2024 porta con sé una notizia che molti italiani stavano aspettando: la possibilità di esonero dal pagamento del Canone Rai. Con il canone ridotto da 90 a 70 euro, ci sono categorie specifiche di utenti che possono richiedere di non pagare più questa tassa. Ecco tutto quello che c’è da sapere per beneficiare dell’esenzione.

Chi può non pagare il canone?

Tre sono le categorie di utenti che possono chiedere l’esonero dal pagamento del Canone Rai:

  1. Ultrasettantacinquenni con Reddito Basso
  2. Diplomatici e Militari Stranieri
  3. Cittadini Intestatari di Utenza Elettrica Residenziale che Non Detengono la TV
1. Ultrasettantacinquenni con Reddito Basso

Gli anziani che hanno compiuto 75 anni e possiedono un reddito annuo proprio e del coniuge non superiore a 8.000 euro possono presentare una dichiarazione sostitutiva per ottenere l’esenzione. È importante che nel nucleo familiare non ci siano conviventi con reddito proprio, eccetto collaboratori domestici, colf e badanti.

Requisiti:

  • Età: Minimo 75 anni entro il 31 gennaio per l’esonero annuale; entro il 31 luglio per l’esonero del secondo semestre.
  • Reddito: Annuo del nucleo familiare non superiore a 8.000 euro.
  • Conviventi: Nessun convivente con reddito proprio (esclusi collaboratori domestici).

Modalità:

  • Dichiarazione Sostitutiva: Presentare una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti.

Gli ultrasettantacinquenni continueranno a beneficiare dell’esonero negli anni successivi se le condizioni rimangono invariate, senza bisogno di nuove dichiarazioni. Se i requisiti vengono meno, è necessario presentare una dichiarazione di variazione.

2. Diplomatici e Militari Stranieri

Sono esentati dal pagamento del canone TV, in virtù di convenzioni internazionali, le seguenti categorie:

  • Agenti Diplomatici: Convenzione di Vienna del 1961, art. 34.
  • Funzionari Consolari: Convenzione di Vienna del 1963, art. 49.
  • Funzionari di Organizzazioni Internazionali: Esenti in base agli accordi di sede.
  • Militari e Personale Civile NATO: Non residenti in Italia, Convenzione di Londra del 1951, art. 10.
3. Cittadini Intestatari di Utenza Elettrica Residenziale che Non Detengono la TV

I cittadini che non possiedono un apparecchio televisivo possono evitare l’addebito in bolletta presentando una dichiarazione sostitutiva di non detenzione.

Requisiti:

  • Non possedere un apparecchio televisivo.
  • Intestatari di un contratto di energia elettrica residenziale.
  • Nessun componente della famiglia anagrafica deve detenere un apparecchio televisivo.

Modalità:

  • Dichiarazione Sostitutiva: Presentare per evitare l’addebito del canone in bolletta.

Anche gli eredi devono presentare una dichiarazione sostitutiva se nell’abitazione della persona deceduta non è presente alcun apparecchio televisivo.

Come richiedere l’rsonero del canone

Le richieste di esonero possono essere inviate in vari modi:

  • Consegna Personale: Presso l’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate.
  • Spedizione Postale:
    • Indirizzo: Agenzia delle Entrate – Direzione Provinciale I di Torino – Ufficio Canone TV – Casella postale 22 – 10121 Torino.
    • Il plico deve essere raccomandato e privo di busta, contenente il modulo firmato e il documento d’identità del richiedente.
  • Posta Elettronica Certificata (PEC):
  • Invio Telematico: Attraverso l’applicazione disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Per ulteriori dettagli e per scaricare il modulo, è possibile consultare il sito dell’Agenzia delle Entrate o il sito dedicato al Canone Rai.

Esenzioni canone Rai 2024 in sintesi

Categoria Requisiti e Modalità
Ultrasettantacinquenni con Reddito Basso Età ≥ 75 anni
Reddito annuo ≤ 8.000 €
Nessun convivente con reddito
Presentazione dichiarazione sostitutiva
Diplomatici e Militari Stranieri Agenti diplomatici (Convenzione di Vienna 1961)
Funzionari consolari (Convenzione di Vienna 1963)
Funzionari di organizzazioni internazionali
Militari NATO (Convenzione di Londra 1951)
Cittadini senza TV Non possedere TV
Intestatari di utenza elettrica residenziale
Nessun componente familiare con TV
Presentazione dichiarazione sostitutiva

Con il giusto approccio e la consapevolezza dei requisiti, molti italiani potranno finalmente dire addio al Canone Rai e godere di un risparmio significativo nel 2024.