Spegnete Word: è illegale, sentenza storica

Una sentenza di un giudice americano dell’dell’U.S. District Court for Eastern  Texas, aveva intiamo di spegnere word perché software illegale: secondo il giudice il programma violerebbe un brevetto di un’altra società

word illegale

Non usate Word! E’ illegale.

Lo dice il giudice Leonard Davis dell’U.S. District Court for Eastern  Texas con tanto di ingiunzione a Microsoft di ritirare dal mercato (!!!!) Word perché infrange un brevetto di una società di Toronto, la i4i.

Nel 2007 questa società aveva fatto causa a Microsoft a proposito di alcuni suoi brevetti riguardanti i formati XML, DOCX, DOCM.

Ora il giudice texano le dà ragione e ingiunge entro 60 giorni a Microsoft di ritirare il programma di scrittura da Office Suite 2007 e di pagare anche 240 milioni di dollari di danni.

Microsoft, ovviamente, ha fatto appello all’Alta corte.

Microsoft pagherà?

cash soldi pagamenti

Da precedenti simili al caso i4i-Microsoft Word, come per esempio Research in Motion e una causa contro il suo Blackberry, ciò che ci si aspetta è una transazione economica tra le parti che metta una pietra sopra la controversia legale e passa oltre.

C’è anche chi fantastica su una possibile email che gli uffici PR di Microsoft potrebbero un giorno inviare a tutti i propri utenti con una frase del genere: “Per favore spegnete Word“.

C’è qualcosa di più ridicolmente fantasioso?